Area pazienti

Le caratteristiche di biocompatibilità del titanio (già conosciute da decenni nel campo ortopedico e maxillo-facciale) permettono di ottenere una stabile connessione tra l’osso e l’impianto definita osteointegrazione. Utilizzando una semplice procedura chirurgica in anestesia locale, l’impianto viene inserito nell’osso mascellare o mandibolare della cavità orale; atteso il tempo necessario per la guarigione biologica, la protesi dentale viene avvitata all’impianto stesso garantendone stabilità e soprattutto non danneggiando i denti residui.

>

CI SONO PROBLEMI DI RIGETTO?

Assolutamente no!
Il rigetto è una reazione dell’organismo a un materiale riconosciuto come estraneo. Il titanio è tra i materiali più bio-compatibili attualmente conosciuti.

CI SONO PROBLEMI DI DOLORE?

L’intervento viene effettuato nell’ambulatorio del Vostro dentista di fiducia, in anestesia locale, nel tempo di una qualsiasi altra semplice cura odontoiatrica.
f

LA FUNZIONALITÀ DEI DENTI SU IMPIANTI È UGUALE A QUELLA DEI DENTI NATURALI?

La protesi su impianti rappresenta una validissima alternativa ai denti naturali. Il paziente ritrova un comfort masticatorio, estetico e fonetico, abbandonando per sempre problemi legati alle irritazioni gengivali causate dalle protesi removibili.

QUALE GARANZIA DI DURATA OFFRE UN IMPIANTO?

Gli studi effettuati confermano l’affidabilità degli impianti da più di trent’anni.
I sistemi implantari proposti si fondano sulle più importanti ricerche cliniche e di laboratorio sviluppate negli ultimi decenni a garanzia di un durevole successo.

QUANTO COSTA UN TRATTAMENTO IMPLANTARE?

Il costo complessivo è paragonabile a quello di una protesi tradizionale.